Business e imprenditorialità Archive

Concorsi di architettura: come sceglierli (e dove trovarli)

Il tema dei concorsi di architettura è spesso dibattuto e al centro di polemiche, riguardo le modalità con cui vengono organizzati e sviluppati i concorsi stessi da parte di pubbliche amministrazioni o enti banditori.

In questo articolo, tuttavia, parliamo di concorsi di architettura per cercare di capire meglio:

– Sono una reale occasione per noi professionisti?

– Se sì, in quali casi?

– Infine, come districarsi all’interno della vastissima offerta di concorsi di architettura, per fare una scelta intelligente, senza rischiare di sprecare tempo o denaro per nulla?

6 trappole che impediscono al tuo studio di architettura di spiccare il volo

Per molti architetti, l’idea che il proprio studio possa avere un grande successo è difficile da credere. Quasi IMPOSSIBILE.

Certo, nel mondo di oggi ci sono sicuramente molte sfide che un architetto o un professionista deve affrontare.

Ma spesso, il raggiungimento dei propri obiettivi risulta ancor più lontano da noi, per via atteggiamenti sbagliati e pensieri limitanti che ti impediscono di crescere, di espanderti e di migliorare.

Ho raccolto in questo articolo le 6 trappole più comuni che impediscono agli architetti di raggiungere i propri obiettivi e spiccare il volo.

Sono fantasmi con cui combattiamo tutti prima o poi, o almeno tutti quelli che scelgono di intraprendere la libera professione.

Ti va di parlarne?

(Video) Gabriele Tontini e Carlo Pagliai parlano di marketing e imprenditorialità per architetti e professionisti

Il marketing e il business sono sempre stati argomenti molto delicati, un po’ tabù, soprattutto per architetti, studi e liberi professionisti nel settore dell’edilizia.

Il mio amico Carlo Pagliai mi ha chiesto di parlarne in una delle interviste sul suo canale youtube.

Ecco alcuni degli argomenti scottanti che scoprirai nel video:

  • Come può un giovane architetto distinguersi sul mercato di oggi
  • Trovare nuovi clienti: è meglio puntare sul passaparola o sul marketing online?
  • Servizi professionali a basso costo: perché NON dovresti mai puntare sui “prezzi bassi”
  • Il VERO fallimento delle facoltà di architettura di oggi
  • Cosa dovrebbe fare un neo-laureato o neo-abilitato per diventare un libero professionista di successo

5 libri sul business che ogni Architetto Freelance dovrebbe leggere

Avviare la propria attività non è facile. Soprattutto se sei un architetto.

Perché?

Beh, innanzitutto perché essere un bravo progettista e fare l’imprenditore sono due cose diverse. Non necessariamente le due cose vanno di pari passo.

Ad esempio, uno potrebbe essere un bravo architetto ma un imprenditore disastroso e viceversa.

In secondo luogo, perché oggettivamente avviare un’attività tutta tua è difficile.

L’imprenditoria e la libera professione sono una continua sfida alle nostre paure: la paura di non farcela, la paura di

Architetto Marketer vuota il sacco e rivela: 5 cose che devi assolutamente sapere se vuoi raggiungere la fama senza fare la fine di Gaudì

220px-gaudi_1878C’è una morale nella storia di Antoni Gaudì…

Uno dei più grandi Architetti della Storia morì povero, schiacciato da un tram, mentre osservava il cantiere della sua cattedrale.

Che importanza ha diventare famosi, fare progetti grandiosi, se poi la tua vita è tutto…fuorché un’opera d’arte?

Da qui, una riflessione.

Tutti gli architetti sognano il successo. Ma ognuno ha un’idea particolare di come vorrebbe svolgere la professione.

Tu, ad esempio, cosa desideri veramente?

Guadagnare di più? Fare progetti che

Architetti Freelance: Come Smettere Di Lavorare Gratis e Uscire Dalla Trappola Delle APE su Groupon

person-holiday-vacation-woman-largeQuesto articolo mi tirerà addosso le critiche dei numerosi studi sfruttaprofessionisti presenti in Italia. Senza parlare di cosa diranno quei portali che ti fanno pagare per ricevere i preventivi. Ma diciamocelo. Questi pseudo-servizi hanno anche un po’ rotto le palle.

Vedo colleghi sfruttati per 800 Euro al mese mi viene da piangere. Passano le A.P.E. su Groupon a 100 Euro e rimango senza parole. Come si può svendere la propria persona e il proprio tempo in questo modo? Ma soprattutto: come uscirne?

Io un’idea ce l’avrei.

Essere Un Bravo Architetto Potrebbe Essere La Tua Rovina

hindenburg-397013_640Molti architetti pensano che, una volta usciti dall’Università, ciò che conta per avere successo nel mondo del lavoro sia il talento. Per questo motivo, cercano di formarsi e di diventare sempre più bravi, investendo soldi e tempo nella propria formazione. Il problema è che, soprattutto in Italia, il talento di per sé NON paga…anzi.

Passione e talento potrebbero persino ritorcersi contro di te (se non sai come indirizzarli nel modo giusto)L’amore per l’Architettura in realtà ti allontana delle persone “normali” – cioè quelle che dovrebbero darti gli incarichi.

Un Perfetto Curriculum da Architetto: 5 Errori Che Forse Commetti Anche Tu Quando Cerchi Lavoro.

Consigli curriculum architettoCerchi lavoro in qualche studio e mandi 1’327 curriculum al giorno, ma nessuno ti risponde? Oggi ti parlerò di come scrivere un perfetto curriculum da Architetto che aumenterà le tue possibilità di trovare lavoro.

Prima di cominciare però, devo essere sincero. Essendo io un fautore del “pensa prima a te stesso” non trovo intelligente perdere tempo in studi di Architettura a fare il disegnatore per 5 Euro l’ora, a meno che tu non parta proprio da zero come esperienza professionale.

Qualunque scelta tu faccia, l’importante è che appena trovi lavoro seguendo i miei consigli ti metti subito a studiare come trovare clienti senza puntare sul solo passaparola, così nelle ore di pausa, invece di perdere

;